Come scegliere il blush Neve Cosmetics più adatto a te

Il blush, o fard se vogliamo essere un po' vintage, è uno dei belletti indispensabili nella realizzazione di un make up look completo. Con l'applicazione del fondotinta andiamo a cancellare tutti i volumi del nostro viso che diventa improvvisamente piatto. Blush, bronzer ed illuminante ci aiutano proprio a ricreare quei volumi che con il fondotinta abbiamo cancellato.


La scelta del blush va accordata col la temperatura della propria pelle tenendo in considerazione anche altri fattori che in questo articolo cercherò di illustrare in maniera semplice. Il blush deve armonizzarsi quasi fino a fondersi col vostro incarnato e non deve creare uno stacco visibile. Come sapete, mi occupo di armocromia da ormai quattro anni e molte tra quelle che mi seguono sono interessate all'argomento e frequentano con costanza il gruppo che gestisco da oltre un anno, ma a molte altre questa disciplina non interessa. Questo articolo è dedicato a tutte le altre 😂 Senza fare riferimento alle stagioni armocromatiche, voglio cercare di darvi qualche indicazione che può comunque aiutarvi nell'acquisto del blush adatto a voi. Presumo che non sarà semplice ma mi piacciono le sfide e voglio provarci. 

Individua il valore della tua pelle
La prima cosa da individuare è il colore della nostra carnagione, cercando di capire in che posizione si colloca nella scala cromatica che va da bianca a nera. Riuscire a fare ciò è abbastanza semplice anche se ho notato una gara a definirsi bianco cadavere quando in realtà non lo si è. Il tono della nostra pelle può andare da molto chiaro a molto scuro o nero. Nel caso di pelle molto chiara bisogna scegliere un blush che sia anch'esso chiaro così da non risultare eccessivo. Le pelli da scure a nere potranno, invece, scegliere blush molto più intensi e profondi. Quanto più scura è la vostra pelle tanto più profondo dovrà essere il vostro blush. Viceversa, se la vostra pelle è diafana dovete cercare blush dai toni molto chiari. Di seguito vi metto alcune immagini di paperelle che si sono prestate come volontarie per aiutarmi a spiegare questi concetti. Esistono al mondo moltissime gradazioni di colore della pelle e di certo non posso mostarvele tutte ma cercherò di dare un quadro generale. 

Martina - Elena - Alessandra - Mariam

Individua la temperatura della tua pelle
Riuscire a valutare da soli e correttamente la temperatura, ovvero il sottotono, della propria pelle non è un'operazione facile perché spesso ci lasciamo condizionare dal gusto personale e finiamo per arrivare a considerazioni errate. La temperatura della nostra pelle può andare da calda a fredda e nel mezzo di questa scala troviamo pelli neutro-calde e neutro-fredde. Le pelli molto calde non tollerano i colori freddi e se applichiamo un blush troppo freddo l'incarnato apparirà sbiancato e spento. Al contrario, le pelli fredde assolute non tollerano alcuna traccia di calore sul viso e con un blush caldo il loro aspetto apparirà sciatto, invecchiato, malsano. Le pelli neutre, invece, sono le più difficili da riconoscere perché riescono a reggere anche temperature diverse dalla loro e, quindi, può sembrare che stiano bene sia con i toni caldi che con quelli freddi. 

Alessia - Dafne - Elena - Valeria 

Individua il tuo croma
Dopo aver stabilito il valore e la temperatura della tua pelle non ti resta che capire quanto bene riesci a portare i colori brillanti e accesi. Se un blush molto saturo ed accesso riesce a fondersi sulla tua pelle senza fare stacco, significa che hai un buon croma. Al contrario, se il blush accesso risulta molto visibile sulle tue gote devi optare per colori più spenti e soft. I colori soft sono i colori desaturati, ovvero quelli che contengono una percentuale di grigio. Più basso è il tuo croma più il blush deve essere desaturato. 

Antonella - Maria Antoniella - Benedetta - Roberta - Lidia

Individua la tua profondità
L'ultimo, ma non per importanza, fattore da tenere in considerazione è la profondità. Possiamo volgarmente definire la profondità come la capacità di indossare colori scuri senza apparire dei vampiri o delle darkettone. Se hai una profondità alta puoi permetterti di indossare blush abbastanza scuri ma devi tenere conto anche della tua carnagione. Se la tua carnagione è piuttosto chiara è meglio che lo sia anche il blush. 

Azzurra - Barbara - Clara - Arianna - Federica

Qual è il blush Neve Cosmetics più adatto a te
Neve Cosmetics ha in gamma moltissimi blush e le loro performance sono così alte da essere diventati lo stemma dell'azienda. Nel corso degli anni ho avuto la possibilità di comprare e ricevere moltissime tonalità e, ad oggi, che le ho quasi tutte ho deciso di parlarvene perché ritengo che ne valga la pena. Tutti i blush Neve Cosmetics, anche se non certificati, sono formulati con soli ingredienti naturali, spesso di origine biologica. La formulazione green non va ad inficiare la resa del prodotto che, anche su una pelle grassa con tendenza a lucidarsi come la mia, dura moltissime ore.



I blush in gamma sono disponibili in tre texture: polvere minerale, polvere compatta e crema. In base alle vostre esigenze potete scegliere la formulazione che più vi aggrada. Io preferisco quelli in polvere perché sono molto più facili da sfumare ed il colore risulta stratificabile a piacere. Non nascondo, però, che quelli in cialda risultano molto più pratici all'uso e comodi da portare in viaggio. Quelli in crema, invece, sono perfetti da usare da soli ma possono essere usati anche come base per i blush in polvere. Consiglio questa stratificazione quando si hanno eventi importanti e si vuole essere sicuri che il blush duri sino alla fine. Adesso che abbiamo illustrato tutte le caratteristiche dei blush Neve Cosmetics e che vi ho suggerito come fare a trovare il colore giusto per voi, non vi resta che cercarlo in questo schema. Ho analizzato, infatti, ogni singolo blush così da aiutarvi ad individuare il vostro secondo le caratteristiche descritte sopra.


TEMPERATURA
CROMA
PROFONDITà
VALORE
Friday Rose
Neutro Calda
Medio
Alta
Medio
Monday Rose
Calda
Medio
Bassa
Medio
Saturday Rose
Fredda
Medio
Media
Medio
Sunday Rose
Fredda
Alto
Media
Medio
Thursday Rose
Neutro Calda
Alto
Media
Basso
Tuesday Rose
Neutro Calda
Alto
Media
Basso
Wednesday Rose
Neutro Calda
Medio
Bassa
Basso
Acrobat
Neutro Calda
Alto
Media
Medio
Bombay
Calda
Medio
Bassa
Medio
Creamy
Neutro Calda
Medio
Bassa
Basso
Delhi
Neutro Calda
Medio
Bassa
Basso
English Rose
Neutro Fredda
Basso
Bassa
Basso
Flame Tree
Neutro Calda
Alto
Media
Medio
Maya
Neutro Calda
Medio
Bassa
Basso
Popcorn
Neutro Calda
Basso
Bassa
Basso
Poster
Neutro Calda
Medio
Bassa
Medio
Smile
Neutro Calda
Alto
Media
Medio Alto
Starlet
Calda
Medio
Media
Medio
Summertime
Neutro Calda
Medio
Alta
Basso
Bikini
Neutro Calda
Basso
Media
Medio
Calm
Neutro Fredda
Basso
Bassa
Basso
Court
Neutro Calda
Medio
Bassa
Medio
Emoticon
Neutro Calda
Medio
Bassa
Bassa
Escape
Neutro Calda
Medio
Bassa
Media Alta
Jam
Fredda
Alto
Alta
Medio Alto
Lotus
Neutro Fredda
Medio
Bassa
Medio Basso
Nowhere
Neutro Calda
Basso
Media
Basso
Oolong
Neutro Calda
Medio
Alta
Medio Alto
Passion Fruit
Neutro Calda
Basso
Media
Medio
Pill
Neutro Calda
Medio
Bassa
Basso
Starfish
Neutro Calda
Medio
Bassa
Basso
Sunset
Calda
Medio
Bassa
Medio
Teacup
Neutro Fredda
Basso
Media
Basso
White Tea
Neutro Calda
Medio
Bassa
Basso
California
Calda
Medio
Media
Medio
Chocoholic
Neutro Calda
Basso
Media
Medio
Se pensate che un blush sia troppo poco per il vostro estro e la vostra personalità, non vi resta che optare per la Blushissimi*. Questa palette contiene blush, bronzer ed illuminati ed è adatta a chi ama avere diverse tonalità con le quali sperimentare. Tutte le cialde sono setose al tatto e risultano facilmente sfumabili sul viso. 


Spero che questo post vi sia piacituto e vi possa tornare utile. Fatemi sapere nei commenti qual è il vostro colore preferito di blush. 


Ringrazio di cuore tutte le ragazze che mi hanno permesso di utilizzare le loro foto per spiegare meglio i concetti affrontati in questo articolo. Siete uniche.

Scopri la tua stagione armocromatica:
Iscriviti ai miei gruppi! armocromiabiohaulle paperelle
*prodotto ricevuto gratuitamente dall'azienda