Nabla Cosmetics | DREAMY EYESHADOW PALETTE

Strane congiunture astrali hanno voluto che per la prima volta nella storia dei lanci Nabla Cosmetics io riuscissi ad avere le foto pronte per la messa in vendita della novità. Senza indugiare oltremodo, ho deciso di pubblicare già oggi il post con gli swatches e le primissime impressioni della Dreamy Eshadow Palette che trovate già sul sito ufficiale al costo di 35,90 €.


In tutta onestà vi dirò che non ho letto nemmeno il comunicato stampa perché nell'ultimo periodo sono così sopraffatta dalla gestione del gruppo di armocromia che mi rimane davvero poco tempo per aggiornarmi sulle novità e quel poco tempo lo spreco guardando le stories su Instagram e Suburra su Netflix. Quindi, confesso: sono impreparata! La palette contiene 12 ombretti in refill quadrati e le dimensioni complessive sono molto ridotte. La Dreamy Eshadow Palette è più piccola, infatti, di una palette magnetica Liberty Twelve e risulta molto comoda da portare in viaggio anche perché sul coperchio ha un'ampio specchio.


La Dreamy Eyeshadow Palette è una palette che possiamo definire completa perché si possono realizzare interi make up occhi utilizzando solo gli ombretti presenti in essa. Gli ombretti sono sia in finish opaco che satinato. Nabla fa una distinzione più specifica delle texture e divide gli ombretti in:
  • Super Matte → texture molto scrivente dal finish opaco { illusion, sistina, senorita, lullaby, dogma }
  • Fluid Metal  → finish simile a quello del metallo liquido {immaculate, vanitas, byzantine, metal cupid, inception }
  • Just Pearl     → finish perlato { delirium }

Per poter realizzare gli swatch ho dovuto pucciare tutte le cialdine e mi sono fatta un'idea generale sulla resa di questi ombretti. Come potete vedere dalla foto che segue, tutti gli ombretti risentono parecchio del tocco e tendono a sbriciolarsi. Si ha questa reazione perché tutti gli ombretti hanno una consistenza quasi burrosa ed estremamente pigmentata. Gli opachi si riescono ad applicare utilizzando i pennelli e sulla palpebra si sfumano benissimo senza fare macchia. Gli shimmer, invece, è meglio applicarli utilizzando le dita così da aumentare il pay-off sulla palpebra; col pennello, infatti, il colore risulterebbe meno pieno e più diluito. Se come me siete piuttosto maldestre, consiglio di fare la base viso solo dopo aver truccato gli occhi onde evitare di trovarvi gli zigomi pieni di polvere.


Immaculate è un illuminante oro su una base bianca molto coprente ma facilmente sfumabile. Può essere usato oltre che sugli occhi anche sul resto del viso per illuminare alcune zone. Lo trovo stratosferisco! Basta solo sfiorare la cialda per avere una resa super luminosa e soffusa. Qui lo potete vedere applicato sul Dreamy Matte Liquid Lipstick in Sweet Gravity.


Illusion è un marrone nocciola medio dal sottotono caldo. Dalla cialda mi sembrava neutro ma sulla palpebra risulta abbastanza caldo ed è quel perfetto tono di transizione da usare per stemperare ombretti molto freddi sulla palpebra mobile. Un colore del genere si riesce a sfruttare moltissimo anche per fare correzioni della palpebra. 


Vanitas è una roba pazzesca. E' un duochrome che risulta tale anche sotto la stessa luce. Spesso i duochrome necessitano di essere applicati su altri basi colore per tirare fuori una delle due tonalità; Vanitas risulta contemporaneamente sia oro che rosa. Un colore del genere fa scena sia se usato a piccole dosi come illuminante ma è bello soprattutto se messo a tutta palpebra. La temperatura è calda. 


Delirium lo avevo immaginato come freddo ma è un viola caldo perché nonostante abbia una superficie viola abbastanza freddo il suo cuore è dato da un marrone caldo che sulla palpebra viene fuori in modo piuttosto netto. Sinora, però, non avevo mai avuto un ombretto così sbrilluccicoso *_* I glitter presenti sono molto sottili e al tatto nemmeno si sentono ma sulla palpebra si vedono molto bene. 


Byzantine è un oro antico caldo. La resa è eccezionale, risulta molto pieno e luminoso ma è un ombretto come tanti in mio possesso. Capisco, però, che l'azienda l'abbia voluto inserire in questa palette perché un colore del genere è appunto un colore molto sfruttabile e che, pertanto, doveva esserci. Anche lui è caldo. 


Sistina è un terra di siena su base marrone, ma io lo vedo abbastanza aranciato. Può essere utilizzato sia per le sfumature ma anche a tutta palpebra perché è molto scrivente. Inoltre, all'occorrenza può essere usato come blush in considerazione del fatto che si sfuma facilmente. 


Metal Cupid è un bronzo fragola. Questa descrizione un po' mi fa sorridere perché la trovo fantasiosa ma osservando bene il colore è perfettamente azzeccata. Questo ombretto rientra tra i miei preferiti perché uso spesso questi toni per far risaltare la componetene verde dei miei occhi. La temperatura è calda. 


Inception è un duochrome viola malva su una base marrone ruggine caldo. Anche qui mi ero illusa che potesse essere almeno neutro freddo ed, invece, è un viola decisamente caldo che vedrei addirittura bene sulle Autunno Assoluto. 


Señorita viene descritto come un rosso freddo ma io lo percepisco come un rosa lampone pendente al caldo. Questo è il colore più eccentrico della palette e potremmo impropriamente definirlo anche come difficile. Può essere usato come blush perché questo tono sulle gote fa subito effetto salute e basta poco prodotto per un risultato visibile. 


Rose Gold è un oro rosa dalla temperatura calda. Io lo vedo molto più oro che rosa. Essendo molto pigmentato non può essere usato sugli zigomi come se fosse un illuminante perché il risultato sarebbe troppo pacchiano anche per chi come me è trash dentro. 


Lullaby è un malva medio chiaro ed è l'unico colore di tutta la palette ad avere una temperatura spiccatamente fredda. Mi piace molto come colore di transizione e lo vedo adatto per chi avendo un incarnato molto freddo cerca una tonalità diversa dal marrone per le sfumature. 


Dogma è un bellissimo marrone scuro neutro. Può essere utilizzato in sostituzione del nero per la realizzazione di smokey eyes meno impegnativi e profondi. Si sfuma molto bene ed è anche facilmente dosabile sulla palpebra. Nel trucco che segue l'ho utilizzato per l'angolo esterno e per la sfumatura della rima inferiore. 


Per questo semplicissimo trucco occhi ho utilizzato Delirium su tutta la palpebra mobile sfumando con Illusion nella piega e scurendolo all'angolo esterno con Dogma. Sotto l'arcata sopraccigliare ho applicato Immaculate e vicino il dotto lacrimale Vanitas. Per la base ho utilizzato il primer occhi di Purobio che non contiene siliconi e, quindi, non garantisce una lunga tenuta ma ciò nonostante gli ombretti sono rimasti intatti per dodici ore e non hanno fatto pieghe. Gli ombretti opachi sono davvero facili e setosi da sfumare. 


Anche se per adesso ho potuto realizzare solo un make up occhi, le mie impressioni sulle performance degli ombretti sono molto positive ma se avete la pazienza di seguirmi anche nei prossimi giorni vi proporrò altri look per mostrarvi la resa sulla palpebra.


Armocromaticamente parlando questa palette la vedo adatta alle primavere e alle autunno perché gli ombretti, ad eccezione di Lullaby, sono tutti caldi. Quindi, non la vedo adatta nemmeno un po' per Inverno ed Estati. Quello che vi dico sempre è che il make up è divertimento e non è una gabbia. Se i colori vi piacciono, mettete da parte le regole armocromatiche e seguite il vostro gusto.



Rispondo qui ad alcuni dei commenti che ho letto in giro.
"I colori sono sempre i soliti - Niente di nuovo". Al riguardo penso che ognuna di noi ha già a casa tutti i colori possibili ed immaginabili, abbiamo decine di ombretti oro e infinite sfumature di viola; ma ogni azienda ha il diritto di dare la sua versione di alcuni trend e mood del periodo. Devo dire che Nabla ha fatto un ottimo lavoro perché in un unico prodotto, dal prezzo assolutamente accessibile, ha concentrato tonalità che ci permettono di realizzare trucchi eccentrici ma anche semplici ed, inoltre, alcune cialde possono pure essere usate sul viso come blush, illuminanti o terre. Sono convinta che una palette del genere possa diventare indispensabile per chi si trova spesso a viaggiare o per chi non ha molti ombretti e vuole fare un unico acquisto che permetta di avere tutto il necessario per realizzare un make up occhi completo. 

:* baci paperosi :* 
Iscriviti ai miei gruppi! armocromiabiohaulle paperelle