NEVE COSMETIC REBEL EPOQUE | recensione, swatch, comparazioni, armocromia

Rebel Epoque è la collezione Neve Cosmetics per questo autunno-inverno ed io la amo. Dopo aver visto tutti i pezzi che la compongono la amerete anche voi. Ne sono certa. L'ispirazione da cui si parte è la francese sfacciataggine dello slancio di gamba delle ballerine del can-can forzatamente coniugata all'eccessiva e ribelle anima rock-punk della musica britannica degli anni '70.


La Rebel Epoque si compone di 11 pezzi che potranno essere acquistati singolarmente o in bundle all'interno di una bellissima scatola di cartone. Ho avuto modo di provare questa collezione per più di una settimana ( come si può notare dalle pastello consumate e dalle cialde concave XD) e sono felice che sia finalmente giunto il momento di poter condividere con voi tutte le mie impressioni. 


Le pastello occhi sono la referenza Neve Cosmetics che meno mi entusiasma perché sono una persona noiosa e banale e non uso mai matite occhi diverse dal nero o dal marrone. Questa volta mi sono sforzata ed ho cercato di usare queste matite così da darvi un'opinione sulla loro resa. Choker e Relax sono abbastanza dure ma scrivono con molta facilità anche all'interno della rima inferiore. La texture asciutta e ferma assicura una lunga durata che nel mio caso è stata sempre intorno alle 6/7 ore senza mai sbavare. Discorso diverso va fatto per Swindle che, invece, è molto più morbida. La sua scrivenza è molto alta ma preferisco usarla come fosse un ombretto, magari all'angolo interno, piuttosto che per tracciare linee sulla rima ciliare. 


Relax 

Relax è una matita occhi viola freddo a base blu. La mia preferita tra le tre ed anche quella che ho usato più spesso. Scrive bene sia sulla palpebra che all'interno della rima e mi ha sorpreso la sua durata. Applicata sulla rima ciliare inferiore esterna, senza fissarla con un ombretto, mi è rimasta immobile senza sbavare per più di otto ore. 

Choker

Pastello color orchidea dal sottotono magenta. Un colore del genere sui miei occhi non riesco neppure ad immaginarlo ma ho provato comunque ad usarlo e non ci sono riuscita ad uscirci. Su di me fa un effetto congiuntivite che proprio non mi piace ma che mi ha dato l'ispirazione per usarlo sulle labbra! Si, le pastello di Neve Cosmetics possono essere usate indistintamente su occhi e labbra. Chocker ha una durata pazzesca perché tinge. Vi giuro che ho avuto difficoltà a struccarlo e per un giorno intero le labbra mi sono rimaste fucsia. Potete ammirare voi stesse quanto figo sia il colore. Bastava solo metterlo nel posto giusto. 

Swindle

Pastello occhi oro shimmer ambrato in base ottone, una sorta di oro antico che fa subito fasto della reggia di Versailles. La pigmentazione è davvero buona e con una sola passata si ottiene un colore pieno ed intenso. Può essere usata anche come fosse un ombretto, deliziosa come punto luce all'angolo interno dell'occhio. 
  • Caramello è molto più bronzo e marrone
  • Lipari è un platino più freddo e chiaro

Le pastello labbra sono, invece, uno delle referenze Neve Cosmetics che più amo. Nascono come matite labbra da utilizzare per il contorno labbra ma si possono, anzi si devono, usare come rossetto applicandole su tutte le labbra. La loro formula ha una stesura abbastanza scorrevole ed una tenuta ferma e duratura. Nel caso di labbra molto screpolate ricordate di fare prima una delicata esfoliazione con un po' di zucchero mischiato a dell'olio di oliva e di applicare una generosa dose di Nettare per labbra. Solo dopo potete procedere ad applicare la pastello labbra perché trattandosi di una matita non risulta piena come un rossetto ed è necessario avere delle labbra morbide e lisce per ottenere la performance migliore. 


Le pastello proposte in questa collezione si differenziano per il finish. Tartan è opaca mentre Spiral e Nihilism hanno una leggerissima satinatura in superificie. La durata è molto alta se non entrate in contatto con cibi e bevande, altrimenti nella parte interna sbiadiscono un po'. 


NIHILISM

Color vino fumoso con riflessi blu.
Con i colori violacei sono sempre un po' combattuta tra l'odio e l'amore. Periodi in cui non riesco a farne a meno ed altri in cui vade retro. Questa collezione capita nel momento giusto della mia vita in cui il mood è parecchio sottotono ed un rossetto viola è quello che mi serve per entrare in sintonia con la nebbia e il maltempo che già imperversano. Nihilism ha una temperatura fredda accentuata da un riflesso blu in superficie parecchio visibile. Un color mirtillo molto desaturato - si, contiene grigio - dalla veste trash. C'è un'alta componente rosata che lo rende molto portabile. 

  • Witch è molto più freddo e scuro

TARTAN

Nude scuro a base violacea.
Leggere nude scuro è quasi un ossimoro. O è nude o è scuro. Tartan è il colore che desideravo da una vita. Quel colore che è rosso ma ha del viola e sulle labbra risulta incredibilmente sensuale come nessun'altro colore. La sua temperatura è neutra con una leggera tendenza al freddo. Questo significa che se il vostro sottotono è spiccatamente freddo il rossetto tenderà più al rosso vino marsala che al rosso borgogna. 

  • Vino è più grigia e fredda
  • Mandragora è più rosata e chiara

SPIRAL

Rosso arancio dai riflessi rame.
Un colore caldo figo che fa tanto party di natale. La componente aranciata è presente ma non eccessiva. Spiral è una pastello molto interessante dalla leggera satinatura rame. Sappiamo che i rossetti caldi se indossati da chi ha il sottotono freddo tendono ad invecchiare ma Spiral è diversa.  Ha un animo vivace che la rende stuzzicante. Tra le tre è senza esitazione quella più particolare e che non potete farvi scappare. 

  • Confusion è più grigia e marrone
  • Focus è più marrone e scura
  • Flashback è più rossa

Anche in inverno possiamo concederci delle labbra glossate e fresche. I Vernissage di Neve Cosmetics sono dei gloss che non hanno stagione, vanno bene con qualsiasi condizione climatica perché illuminano il make up e danno freschezza. Come vi avrò detto milioni di volte, io li adoro! Essendo dei gloss non hanno una lunga durata (sarebbe come pretendere da un tiramisù light con lo yogurt che sia buono quanto quello col mascarpone) ma sono l'ideale quando si vuole un pop di colore sulle labbra senza essere troppo precise. Io li utilizzo quasi sempre come top coat su altri rossetti. 


I colori proposti per questa collezione ricordano dei ghiaccioli estivi. Un arancione ed un fucsia. Entrambi sono estremamente lucidi tanto da sembrare ad olio. Aderiscono molto bene alle labbra e danno un discreto effetto voluminizzante. 


CHA-U-KAO

Arancio caldo trasparente.
Trovarsi un gloss arancione all'interno di una collezione invernale è stata una sorpresa ed una scelta aziendale che approvo moltissimo. Finalmente si abbattono quelle barriere mentali che vogliono i colori chiari in estate e quelli scuri in inverno. Il make up è libertà di esprimersi. E dobbiamo poter scegliere senza restrizioni i colori che più ci rappresentano e ci fanno sentire a nostro agio. Cha-u-kao ha una pigmentazione media e sulle labbra risulta un po' trasparente. Perfetto da utilizzare su rossetti freddi per renderli più caldi.


DANS LE LIT

Fucsia, trasparente e sensuale che accende le labbra e spegne il resto del mondo.
Dans Le Lit mi piace moltissimo perché sulle labbra risulta molto coprente se usato da solo ma riesce a rendere interessanti tutti i rossetti sui quali vado a sovrapporlo. Applicato su Tartan è la fine del mondo. Provate! Abbiamo fatto un gioco su Instagram e quasi tutte lo avete descritto come una caramella gommosa alla fragola. Un colore succoso e polposo allo stesso tempo. Un gloss da mangiare. La sua temperatura è fredda.

  • Oriental Poppies è più rosso di Cha-u-kao
  • Mad Tea Party contiene più rosso ed è meno freddo di Dans Le Lit

Le cialde della collezione sono solo tre: un ombretto, un blush e un illuminante. Sappiamo, però, che i prodotti Neve Cosmetics possono usarsi su diverse parti del viso senza problemi risultano così molto versatili. 


BRUISED

Blush malva scuro bruciato.
La temperatura di Bruised è molto neutra, sulle carnagioni neutro-calde o neutro-fredde può essere usato con molta soddisfazione. I blush su base rossa sono, paradossalmente, quelli più facili da portare perché vanno a simulare le gote che si arrossano e risultano molto naturali. Lo stesso non può dirsi di un blush pesca o marrone. La pigmentazione di Bruised è bassa, caratteristica fondamentale per un blush rosso. Sulla cialda è leggermente polveroso ma sul viso si sfuma benissimo senza fare macchia. L'ho usato con molta soddisfazione anche come ombretto. 

  • Red Carpet è molto più rosso e scuro con un pizzico di marrone
  • Oolong è caratterizzato da un tono simile ma risulta più chiaro e caldo. Se lo avete già vi sconsiglio di prendere anche Bruised perché vi ritrovereste con un doppione.


SUBTERRANEAN

Viola caldo, sporco, scuro a sottotono marrone. 
Per fortuna questo ombretto ha una temperatura neutro fredda. Dico per fortuna perché quasi tutti gli ombretti viola profondo in commercio sono caldi e mi ero stancata. E' un viola scuro ma che mantiene una discreta brillantezza e sulla palpebra risulta pieno e visibile. E' bella da solo oppure mischiato a qualcosa di più shimmer per dare tridimensionalità alla palpebra.

  • Ufo è più caldo e contiene una percentuale maggiore di rosa e rosso
  • Fiori d'ombra è più chiaro e meno intenso, oltre ad essere più rosato

SAVE THE QUEEN

Highlighter in base arancione cognac con riflessi rosa corallo chiaro.
Il pezzo forte l'abbiamo conservato per ultimo. Save the Queen può essere usato sia come ombretto che come illuminante. Sono rimasta sorpresa dalla cremosità dei pigmenti di questa cialda e dal pay-off sulla palpebra. Se applicato con le dita o con un pennello a lingua di gatto risulta pieno e luminoso, se prelevato con un pennello da illuminante a setole morbide e poco dense appare luminoso ma discreto. E' sicuramente il pezzo che non potete farmi scappare perché, fidatemi di me, ve ne pentireste. 


ANALISI ARMOCROMATICA

So che stavate aspettando di conoscere la stagione armocromatica di ogni prodotto di questa referenza e, se siete arrivati sino a qui, meritate di conoscerla. Eccovi di seguito l'elenco:

Scopri la tua stagione armocromatica:
✅clicca qui
  • Relax: EA, ESP FREDDE
  • Choker: EC (sugli occhi), EA (sulle labbra)
  • Swindle: Primavere
  • Nihilism: IPS fredde
  • Tartan: IPS
  • Spiral: AA
  • Cha-u-kao: PA
  • Dans Le Lit: IB e EC
  • Bruised: AP e IPS
  • Subterranean: IPS, IP
  • Save The Queen: PA e PC (sugli occhi), Autunno e Primavera (sul viso)

Adesso non vi resta che andare sul sito Neve Cosmetics e fare razzia dei prodotti XD Non dimenticate di dirmi cosa avete acquistato, ci tengo. 





*post sponsorizzato