I rossetti Vegàle - Bio & Vegan | feat. Bellaecobio

Scrivere di rossetti per me è come quando ti dicono "stasera pizza!". Sai che ti farà ingrassare ma non puoi dire di no. Così quando Giulia mi ha chiesto di recensire i rossetti Vegale ho subito detto sì anche se sapevo quanto è dura fotografare sette rossetti di seguito. I rossetti mi sono arrivati nel lontano Marzo e per fortuna avevo fatto le foto agli stick quando erano ancora nuovi perché adesso a forza di usarli sono decisamente provati.

L'azienda

Vegàle è nata per offrire a noi consumatori prodotti formulati con ingredienti naturali, in grado di rispettare la pelle e l'ambiente, ma che riuscissero ad avere performance elevate. La sfida più difficile era quella di riuscire ad offrire prodotti di alta qualità ma a prezzi competitivi ed accessibili a tutti. Le formulazioni non sono solo naturali e, quindi, prive di petrolati, parabeni, siliconi, conservanti chimici e profumazioni sintetiche ma anche vegane. Negli INCI di Vegàle non troviamo nessun derivato di origine animale e questa scelta influenza anche i pigmenti utilizzati; non ci sono coloranti sintetici o pigmenti derivati dal cromo e carmine. Vegàle spiega la sua filosofia già nella scelta del nome, la crasi delle parole vegano e natuale. Anche i packaging rispettano la scelta etica dell'azienda ed i materiali scelti sono a basso impatto ambientale. Vegàle offre referenze per realizzare un make up completo, non mancano le basi viso, mascara, ombretti o addirittura i kajal.

I rossetti

La linea di rossetti Vegàle è composta da sette rossetti dal packaging in cartone di colore beige con scritte in verde. Sul tappo c'è un bollino tondo che riprende il colore dello stick e riporta il nome ed il numero delle nuances. Da blogger preferisco sempre quando la numerazione del prodotto sia sul fondo e non sul tappo, perché mi capita di dover aprire contemporaneamente prodotti simili e si rischia di non ricordarsi più qual è il colore di riferimento. Le colorazioni sono fortemente limitate dalla scelta dell'azienda di offrire una formulazione completamente naturale e vegana. Questa scelta ha come conseguenza quella di confrontarsi con tonalità che potremmo definire poco originali. Purtroppo, non si può ottenere un rossetto rosso acceso senza ricorrere all'uso di coloranti sintetici o pigmenti derivati dalla cocciniglia. Questi rossetti non sono solo decorativi ma proprio grazie alla scelta degli ingredienti risultano come dei veri e propri trattamenti curativi per le labbra. Nella loro formulazione troviamo:
  • Olio di Ricino bio:  Utilizzato come ingrediente base, possiede spiccate proprietà nutritive, lenitive, emollienti e antimicrobiche.
  • Burro di Karité bio:  Nutre e idrata la labbra, con spiccate proprietà antiossidanti e rigeneranti.
  • Olio di Rosa canina bio:  Molto apprezzato per le sue proprietà rigeneranti, protettive e anti-ossidanti.
  • Vitamina E:  La vitamina antiossidante per eccellenza, una delle sostanze più attive contro i radicali-liberi.
Grazie alla presenza degli ingredienti appena elencati (facendo un veloce copia ed incolla dal sito ufficiale del brand 😂 ) ci troviamo di fronte a dei rossetti estremamente confortevoli sulle labbra che non seccano ma al contrario lasciano le labbra morbide. In questo caso, la formulazione idratante non corrisponde anche ad un prodotto morbido che sbava in fretta. Al contrario, alcune tra queste nuance sono quasi durette e bisogna fare una leggera pressione per rilasciare la quantità di colore desiderato. Le perfomances non sono identiche per tutti i sette colori, alcuni sono più morbidi - nello specifico: 3, 5, 7. Dopo la stesura il rossetto rimane sottile sulle labbra e mi dura a lungo. Se viene a contatto col cibo sparisce nella parte interna ma nel complesso ha una durata eccellente per essere 100% naturale! L'unico difetto che mi sento di constatare è la profumazione talcata su base floreale che a me da particolarmente fastidio e che, in alcuni casi, sento anche come sapore in bocca quando parlo o bevo. La profumazione nel complesso non è forte e nemmeno invadente ma sono io che ho poca tollerabilità ai prodotti labbra che sanno di fiori. Questo, però, non ha rappresentato un impedimento all'utilizzo di questi rossetti che nel complesso ho apprezzato molto e usato molto di frequente. Sui social avrò caricato almeno 20 selfies mentre indosso il mio preferito, lo 06! 


Incantesimo è l'unico rossetto ad avere una temperatura tendente al freddo. E' un rosa chiaro con una buona percentuale di beige e risulta molto delicato sulle labbra nonostante già con una passata la coprenza è piena. Può andare bene per le Estate Soft Chiara ma potrebbe risultare carino anche sulle Primavera Soft Chiara perché la temperatura si mantiene nel complesso molto neutra. Lo consiglio, comunque, a tutte quelle ragazze dal sottotono freddo che sono alla disperata ricerca di un rossetto nude che possa essere messo di fretta senza prestare troppa attenzione alla definizione del contorno. 


Silenzio è un beige molto chiaro, più del precedente, ed ha un sottotono neutro caldo. Trovo che sia una tonalità difficile da portare perché è così chiara che potrebbe fare effetto correttore sulle labbra.


Red Velvet è un bellissimo rosso ruggine caldo. Ha una texture più morbida degli altri rossetti e, quindi, tende a rilasciare un colore pieno ed intenso sulle labbra. Dopo l'applicazione rimane leggermente lucido ma col passare delle ore si opacizza. Questo è il rossetto rosso che tutte le Autunno Assoluto dovrebbero avere.


Babylon è diverso rispetto a tutti gli altri perché è metallizzato anche se purtroppo non sono riuscita a cogliere in foto la sua luminosità. E' un beige rosato con riflessi platino. Può essere carino per tutte quelle che pur indossando un rossetto nude vogliono dare un tocco di brio al make up. Il 4 è il rossetto più asciutto, forse per la presenza del pigmento perlescente, della linea. In armocromia, va bene per le Primavera Soft Chiara.


Damasco è un rosso cannella caldo molto simile come concept al numero tre ma differisce perché è più pastoso, possiamo notare una base più soft e una leggera percentuale di marrone. Anche il questo caso la temperatura è molto calda e, quindi, è adatto solo alle opulente Autunno Assoluto.


Draco è assolutamente il mio preferito ed anche quello che ho applicato peggio XD Anche in questo caso la temperatura è calda ma il croma è più alto e, quindi, ci troviamo di fronte ad un rossetto vivace e luminoso. Non fa effetto semaforo e può essere scelto da chiunque voglia un rossetto che dia colore alle labbra pur restando portabile. La base è quella di un rosso pompeiano mitigata da riflessi satinati rosa lilla. Può andare bene per tutte le primavere, escluse le Primavera Soft Chiara.


Aida è un marrone molto soft e dalla consistenza molto cremosa. Se avete i contorni delle labbra frastagliati usatelo sempre in abbinato ad una matita labbra asciutta, come quelle di Purobio. La temperatura non è calda perché la presenza del grigio lo raffredda molto. Ciò nonostante è un colore che può andar bene solo alle Autunno Soft Profondo, escluse quelle più calde.


Info tecniche:

  • 100% del totale degli ingredienti sono di origine naturale
  • 58% del totale degli ingredienti sono prodotti da agricoltura biologica
  • Ingredienti:  Ricinus communis seed oil*, oleic/linoleic/linolenic polyglygerides, Copernicia cerifera cera*, hydroxystearic/linolenic/oleic polyglycerides, hydrogenated olive oil stearyl esters, Prunus armeniaca kernel extract, crambe abissinica seed oil phytosterol esters, mica, parfum, tocopherol, Rosa canina fruit oil*, Butyrospermum parkii butter*, linalool, citronellol, cinnamyl alcohol, limonene, eugeniol
  • Contenuto:  3.5 g
  • PAO:        12 mesi
  • Cosmetico Naturale e Biologico certificato da Ecocert Greenlife
  • Nickel Tested
  • (€ 9,90 - 15% ) € 8,42

Acquistali ora online da:
 ✅bellaecobio
col coupon MISSBEB avrete il 15% di sconto su tutto il sito
(ad esclusione dei prodotti già scontati, Domus Olea Toscana e le BioBox) sino al 30 novembre
Iscriviti ai miei gruppi! armocromiabiohaulle paperelle

Spero che questa mia recensione possa esservi utile e spero che a leggerla anche voi abbiate apprezzato l'etica che ha portato alla nascita di Vegàle.
Baci paperosi 💟

1 commento