{Preview} Swatch & Make Up : "Twenties Icon" Neve Cosmetics

Lo so siete stanche di vedere comunicati e foto su facebook riguardo la nuova collezione NeveCosmetics. E perdonatemi se oggi mi ci metto pure io.

Per quel che mi riguarda, sono una fedele cliente del brand e dallo scorso anno acquisto con assiduità dal sito e sinora non c'è alcun prodotto che mi abbia deluso, altrimenti va da sè che avrei smesso di fare acquisti.

Vorrei chiarire un punto. Neve sceglie regolarmente le blogger con cui collaborare e non so sulla base di quali criteri venga effettuata questa scelta. Posso dire per certo che ciò non dipende dalla pubblicazione dei comunicati stampa. Io non ne ho mai pubblicati e ciononostante ho comunque ricevuto diverse volte i loro prodotti.

La collezione Twenties Icon è composta da:
  • 4 ombretti: Tobacco, Charleston, Chiffon e Jazz
  • 2 blush: Liberty e Starlet
  • 2 bio matite: Vanità e Cincillà

Questa collezione è ispirata alle icone degli anni '20. Come già in molte hanno fatto notare, manca un rossetto o una matita labbra che richiamasse realmente quell'epoca dove le labbra molto truccate erano una costante. Io ho ricevuto cinque prodotti. Ve li presento.


Swatch realizzati con prodotto bagnato

Penso che ormai l'80% di voi sa che io non amo i marroni. Quindi, da un punto di vista cromatico questa collezione cattura il mio interesse solo in parte. 

 Charleston

è un marrone\prugna molto scrivente e facilmente sfumabile. Da quando mi sono convertita al minerale apprezzo molto di più gli ombretti shimmer perchè regalano riflessi ed effetti più particolari. Si vociferava una similitudine concettuale tra Charleston ed Incenso. Posso escluderla. Incenso ha un finish satin ed è un duochrome, Charleston è completamente opaco e molto più piatto riguardo ai riflessi. Trovo che sia perfetto come ombretto da sfumatura. Io l'ho usato così e mi ha soddisfatto. Si riesce a dosare e non da quell'effetto pugno in un occhio. Anzi aiuta a creare delle gradazioni di colore interessanti. Razionalmente parlando se avete un qualsiasi marrone opaco scuro potete farne benissimo a meno.



Tobacco

è stato una vera rivelazione. A guardarlo dalla jar sembra solo un marrone tabacco ed, invece, è proprio swatchandolo che si rivela per tutta la sua bellezza. E' pieno di riflessi rosa che vengono fuori soprattutto se lo si usa bagnato. E' un ombretto particolare e per me vale la pena acquistarlo. Io ho provato ad utilizzarlo con una base viola ( Vanità) ed ha tirato fuori la sua parte rosa. Cambiando la base si possono fare graziosi giochi di colore. Per me vale la pena acquistarlo se cercate un ombretto luminoso ma non troppo eccentrico.

Liberty
Questo è uno dei due blush. Si tratta di un pesca caldo e con dei glitterini. Una volta steso regala un effetto molto luminoso e decisamente bonne mine. Sul mio sottotono caldo sta molto bene. Trovo, però, che sia troppo perlescente e se non si vuole eccedere bisogna applicarlo con parsimonia. I brillantini contenuti in esso tenderanno ad espandersi sul viso al momento stesso dell'applicazione. Lo vedo più indicato su una belle abbronzata e durante la stagione estiva. Sul fondo minerale, mi dura parecchio (cinque ore buone).


Vanità

E' la matita viola metallizzata con glitter rosa. Di tutta la collezione era il pezzo che più mi affascinava. Al momento dell'applicazione è stata un po' una delusione. Stesa sulla rima inferiore interna mi causa un fortissimo fastidio ed io di solito non sono affatto delicata. Penso che ciò derivi dai glitteri. Può, però, essere utilizzata come base se sfumata o a mo' di eyeliner. Il colore è vivo ed intenso. Se siete fan dei viola non potete farvela scappare ma tenete conto dei glitterini al suo interno.

Cincillà

E' la matita oro\bronzo con riflessi argento. A differenza dell'altra non contiene glitter. Anche questa ha un'altissima pigmentazione ed una buona sfumabilità. Ahimè però, seppur scrivente nella rima interna inferiore non si nota così tanto e se usata nella rima inferiore esterna tende a sbavare dopo un paio d'ore. Va, quindi, fissata con un ombretto di tono simile.Ecco la resa delle biomatite:



Questo è il trucco che ho realizzando usando Vanità come base nella palpebra mobile, sopra ho tamponato Tobacco da bagnato. Ho sfumato nella piega con Charleston. Nella roma inferiore ho applicato Vanità e all'angolo Cincilla. sulle gote il blush Liberty.

  


Nelle foto successive potete vedere altri swatch.


Quelle che vi ho espresso sopra sono solo prime impressioni, non confondetele con una recensione.
La collezione è già disponibile sul sito. Clicca qui per visualizzarla.


Puoi lasciare nei commenti il link del tuo blog.

NO SPAM & SUB4SUB


*prodotti ricevuti gratuitamente dall'azienda