[Parliamone] Che mostro e' mai *misshaul* ?



Se avete letto il titolo sapete già che in questo post non troverete alcuna review, alcuna collaborazione, alcun make up. Troverete solo parole. Probabilmente inutili.


Quando ho aperto il blog, un anno fa, pensavo che fosse uno spazio personale dove potevi parlare di te stessa e dei tuoi trucchi, quando e come volevi. Le *grandi polemiche* credevo fossero rilegate alle *grandi guru* di youtube o ai tronisti di uomini&donne. Mi sbagliavo.

Per natura sono una che si fa i fatti suoi, anzi le questioni della gente proprio non mi interessano. Forse sono presuntuosa a tal punto da pensare che posso fare a meno degli altri, in certe situazioni. Seguo solo pochissimi blog con assiduità. Lo stesso per le pagine facebook. Non sono ovunque, sono solo dove voglio essere.

Esistono, però, tanti tipi di persone e di riflesso tante tipe di blogger.
C'è quella che pensa di essere Pippo Baudo e se ne esce spesso con frasi del tipo "L'ho inventato io!!".
Quella che pensa di essere Dio e crede di poter creare il mondo in 7 giorni. Quella che è amica di tutte, la più falsa, e che troverete in ogni blog e in ogni pagina e non si sa come ha parole buone per tutte. Quella che pensa che fare la blogger sia un lavoro e se la contatti su fb ti risponde: "preferirei che tu mi scrivessi per e-mail". Poi c'è la blogger opinionista, che ha un parere su tutto e non può fare a meno di tenerselo per se.

Ci sono anche le blogger che scrivono perchè hanno qualcosa da dire e che valgono qualcosa. E io, per fortuna, ho avuto l'onore di conoscerne un paio (e le trovate in fondo al blog).

E poi ci sono io. Che per alcuni sono la peggiore. Per altri sono solo *misshaul*. Quella che ti risponde ad un messaggio se le scrivi, quella che ti consiglia che tipo di fondotinta ti starebbe meglio, quella che ti rassicura se hai fatto un ordine online e non ti arriva, quella che ti aiuta a sistemare la grafica del tuo blog se non ti piace, quella che ti manda i prodotti a casa se vuoi provarli, quella che ha creato un gruppo per dare a tutti la possibilità di parlare di quello che si vuole, quella che ti incoraggia se vuoi aprire un blog o una pagina. quella che è quello che è. 

Ma *misshaul* non è solo questo. E' quella che viene accusata di copiare, di cancellare i post, di vedere il male ovunque, di avere troppo tempo libero, di aver collaborato con  Nevecosmetics e di essere corrotta.

Pausa. Riflettete. Quando è mai successo che *misshaul* sia venuta sulla vostra pagina e vi abbia insultato? Quando è mai successo che vi abbia rinfacciato di aver collaborato con qualcuno? Quando mai è stata lei a venirvi a cercare e a farsi gli affari vostri? Quando?

Posso rispondervi con assoluta certezza: MAI!
Siete voi che leggete ogni mio post e che continuamente cercate il male, il marcio. Addirittura vi ricordate se e quando io ho pubblicato un post. Contate le mie visualizzazioni e le mie collaborazioni. Vi indispettite davanti ai miei post polemici. Mi chiedo: a che pro?

A misshaul (o missplannig, come è stato suggerito) non interessa di voi. Fate in modo che nemmeno a voi interessi di lei. E' inutile che mi facciate critiche del tipo "trovo sbagliato il tuo modo di interagire". E quando chiedo "in che senso?", non mi viene data risposta. Vi preoccupate tanto della mia pagina e del mio blog e non vi accorgente che potreste sprecare queste energie per rendere più interessante il vostro.

Questo post non vuole essere l'ennesimo post polemico, ma anche se lo fosse non sarebbe un problema perchè come dico sempre nessuno vi obbliga a leggerlo. Questo post vuole essere un invito. Un invito a pensare di meno alla mia pagina e al mio blog. Mi è davvero impossibile essere serena se ogni cosa che scrivo viene fraintesa e attaccata.

Un altro invito lo faccio a tutte quelle blogger che in *circostanze polemiche* suggeriscono i sedativi. Non è la vostra causa, non serve che vi costituite parte civile. Usate quelle parole per scrivere una review, sarebbe più utile.

Il mio blog vuole esistere per parlare di trucchi, mostravi make up, recensirvi prodotti acquistati da me e ricevuti gratuitamente. Il mio blog non vuole essere la causa della vostra crociata.

Il mio blog è così. O si ama, o si ignora.


Grazie a voi che siete sempre qui, dalla mia parte.

*fonte immagine di copertina qui